Tsok

Dic 4, 2021
admin

Tsok (Tib. W, Wyl. tshogs, da Skt. gaṇacakra, Tib. ཚོགས ་ ཀྱི ་ འཁོར ་ ལོ ་) – un’importante pratica vajrayana di offerta e purificazione praticata specialmente nei giorni 10 e 25 del mese tibetano.

Il significato di Tsok

Tutte le pratiche sulla via della buddhità sono metodi per raccogliere gli accumuli di merito e saggezza e per purificare le nostre oscurazioni. Questi due processi di accumulo e purificazione vanno di pari passo; man mano che accumuliamo più merito e saggezza, le nostre oscurazioni diminuiscono automaticamente.

Come abbiamo accennato in precedenza, il Mantra Segreto Vajrayana presenta innumerevoli metodi abili e potenti che, se praticati nel modo giusto, possono rendere il processo di accumulazione e purificazione incredibilmente rapido e diretto. Uno di questi metodi è la pratica di tsok, che è principalmente una pratica di offerta. Tuttavia, non è solo una pratica di offerta; è anche un metodo potente per purificare il nostro samaya. A volte si dice che il metodo migliore per purificare samaya è l’offerta di fuoco, e la pratica tsok è l’offerta di fuoco interiore.’Tsok è una pratica molto ricca con molti strati di significato, e può essere praticata a vari livelli. Si dice che come esseri ordinari siamo solo in grado di imitare la vera pratica tsok, che viene eseguita dai dakas e dai dakini.

La parola sanscrita per la pratica tsok è ganachakra, che in tibetano è ts tsok kyi khorlo. La parola ཚོགས ་, tsok significa ‘ un accumulo ‘o’ un raduno, un’assemblea o un gruppo’, e la parola འཁོར ་ ལོ ་, khorlo significa letteralmente ‘ruota. Quindi la traduzione letterale è qualcosa come la ruota dell’accumulazione.”Secondo il grande maestro Jamgön Kongtrul, questo termine si riferisce al livello interiore della pratica tsok e alla generazione di vasti “raduni” di beatitudine che sono come “ruote” che tagliano la rete dei nostri pensieri illusi e delle nostre emozioni contaminate.

I quattro Raduni

Gli insegnamenti spiegano che ‘tsok’ si riferisce a quattro diversi tipi di raduni, quelli di:

  • 1. praticanti,
  • 2. offrendo sostanze,
  • 3. divinità, e
  • 4. merito e saggezza.

Il raduno dei praticanti

Negli insegnamenti questo è conosciuto come il “raduno degli individui fortunati” perché solo gli esseri con la più grande fortuna possono incontrare e praticare il sentiero Vajrayana. I praticanti tantrici maschili e femminili si riuniscono per celebrare la festa tsok il decimo giorno della luna crescente e il decimo giorno della luna calante, così come in anniversari speciali nel calendario buddista.

Tsok può anche essere offerto in segno di gratitudine ogni volta che otteniamo segni di realizzazione nella nostra pratica, o per la purificazione ogni volta che si verificano segni di compromissione o rottura di samaya.

Una parte importante della pratica è la percezione pura, quindi ognuno è visto secondo la sua natura illuminata—tutti i praticanti maschili come dakas che incarnano mezzi abili, e tutti i praticanti femminili come dakini, che sono le incarnazioni della saggezza.

Si dice nei tantra che i praticanti maschi dovrebbero sedersi a destra e le femmine a sinistra, l’una di fronte all’altra, con il maestro vajra al centro e rivolto verso l’assemblea. I praticanti dovrebbero indossare i loro vestiti migliori per fornire una connessione di buon auspicio per l’accumulo di merito.

Alcuni maestri dicono che i praticanti dovrebbero sedere in ordine di anzianità, in base a quando hanno ricevuto per la prima volta l’empowerment nel Vajrayana, o in base ai loro livelli di esperienza e realizzazione e alle loro qualità di praticanti.

È meglio avere un numero uguale di praticanti maschi e femmine, poiché questo simboleggia il bilanciamento di mezzi abili e saggezza.

Dovremmo considerare il luogo in cui ci riuniamo non come una stanza o un edificio ordinario, ma come il luogo sacro in cui Guru Rinpoche stesso pratica la festa tsok, in compagnia di infinite dakas e dakini.

The Gathering of Offering Substances

Questo è tradizionalmente indicato come the gathering of ‘delightful substances.’

Si riferisce al cibo e alle bevande che saranno offerti dai praticanti durante la pratica. Si dice che le sostanze commestibili rappresentino mezzi abili e che i liquidi rappresentino saggezza. È importante che l’offerta includa molte sostanze diverse, in particolare, dice nei tantra, carne e alcol.

Gli insegnamenti sottolineano anche che dovremmo essere generosi nelle nostre offerte, e non offrire solo una piccola quantità con un atteggiamento avaro. Dovremmo cercare di evitare di inquinare le offerte con concetti dualistici limitati, pensando che qualcosa sia troppo buono o troppo costoso da offrire, o anche che qualcosa sia troppo sporco o impuro, o solo offrendo cose che ci piacciono e tralasciando tutte le cose che non ci piacciono.

È importante considerare le sostanze come offerte e non come cibo e bevande ordinari. Anticipare mangiare o bere il tsok è ciò che dice nella pratica di Narak Kong Shak è il comportamento del “lupo tsok”. Kyabjé Dilgo Khyentse Rinpoche direbbe che questo include anche portare tazze e piatti insieme alle offerte, il che dimostra che si sta già pensando di consumarli.

Il raduno delle divinità

Questo è tradizionalmente chiamato ‘il raduno delle divinità che sono la fonte delle realizzazioni.’La parola’ raccolta ‘ significa che non stiamo offrendo solo a una singola divinità, ma a un intero mandala, o anche a diversi mandala di divinità, ognuno composto dalla divinità principale insieme al seguito. È importante avere qualche immagine—una statua, un dipinto di thangka o una fotografia del mandala o del nostro maestro radice-ogni volta che offriamo tsok, come supporto per la pratica.

Il Raduno del Merito e della Saggezza

Il raduno finale è il risultato dei primi tre. La pratica di tsok è un metodo molto potente per accumulare merito e saggezza.

Le definizioni di merito variano, ma in termini semplici possiamo pensare che le pratiche per accumulare merito siano gli aspetti più concettuali della pratica—visualizzazione, generazione di devozione e compassione, offerta, confessione e così via—e le pratiche per accumulare saggezza sono gli aspetti più non concettuali, come la dissoluzione della visualizzazione.

A un livello più profondo, accumuliamo merito non afferrando nulla durante la pratica, e accumuliamo saggezza rimanendo con riferimento non concettuale.

I benefici della pratica Tsok

Il principale vantaggio della pratica tsok menzionata nei tantra è l’accumulo di merito con attenzione concettuale e l’accumulo di saggezza oltre la messa a fuoco. Non ci potrebbe essere beneficio più grande di questo.

Nel termas, troviamo anche menzione di benefici inimmaginabili. Ad esempio, si dice che Guru Rinpoche stesso verrà e benedirà i praticanti di tsok, o che il luogo in cui viene eseguito tsok diventerà esattamente lo stesso del paradiso Zangdokpalri di Guru Rinpoche. E Yeshé Tsogyal ha detto che per praticare tsok solo una volta chiude la porta per abbassare le rinascite. Si dice anche che le malattie, la carestia e la guerra saranno pacificate, e tutti i desideri dei praticanti saranno soddisfatti senza il minimo ostacolo.

Note & Riferimenti

  1. Vedi Gyalwa Changchub e Namkhai Nyingpo, Lady of the Lotus-Born: The Life and Enlightenment of Yeshe Tsogyal, tradotto da Padmakara Translation Group, Shambhala 1999, pagina 204.

Insegnamenti dati per Rigpa Sangha

Molti insegnamenti su tsok sono state date per la Rigpa Sangha tra cui:

  • Khenpo Palden Sherab, Rigpa Londra, 14 Maggio 1985
  • Nyoshul Khen Rinpoche, Tenby, Galles, 26 Marzo 1986
  • Kyabjé Penor Rinpoche, Londra, 18 novembre 1988,
  • Orgyen Tobgyal Rinpoche, Lerab Ling, 13 luglio 2002
  • Sogyal Rinpoche, Lerab Ling, 9 agosto 2012

Ulteriore Lettura

  • Guida al Vajrayana Pratica per il Rigpa Sangha (Lodeve: Tertön Sogyal Trust, 2006), Sezione 6. “Tsok” (basato sugli insegnamenti di Orgyen Tobgyal Rinpoche, con aggiunte di Kyabjé Trulshik Rinpoche e Khenchen Pema Tsewang).
  • Il significato di Tsok e come praticare Tsok semplicemente (Lodeve: Il Tertön Sogyal Fiducia, 2007)
  • Gonpo Tseten Rinpoche, Il Udumbara Bouquet o La Vita di Guru Rinpoche, e il Significato del Tsog Offerta (1981)
  • LotsawaHouse-tag.png Tsok Serie Lotsawa Casa
  • Centinaia di Migliaia di Tsok Offerta, Orgyen Tobgyal Rinpoche
  • Dakini Tsok Preghiera Orgyen Tobgyal Rinpoche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.