Recensione: ‘Urinetown’ di Stillpointe Theatre

Gen 24, 2022
admin

Il marchio di fabbrica di Stillpointe Theatre di Baltimora sta prendendo musical di culto e non mainstream, e con risorse nude-bones e il miglior talento locale in assoluto, offrendo produzioni che ti fanno andare, ” Wow! Io amo il teatro musicale!”Questo è vero per il suo spettacolo estivo, il volutamente sfortunatamente chiamato Urinetown: The Musical.

 Il cast di Urinetown al Teatro Stillpointe. Foto per gentile concessione del teatro.
Il cast di Urinetown al Stillpointe Theatre. Foto per gentile concessione del teatro.

Urinetown è il tipo di spettacolo Stillpointe eccelle a—dispari, tongue-in-cheek, e del tutto divertente. La pipì è fondamentale a Urinetown. La storia satirica è ambientata in un triste futuro prossimo in cui i bagni privati sono stati messi fuori legge dalla corporazione malvagia simile a un dittatore UGC (Urin Good Company) per gestire catastrofiche carenze idriche dopo decenni di siccità. La situazione è matura per una rivoluzione. Inserisci Amenità pubblica No. 9 toilet keeper Bobby Strong e il suo interesse amoroso proibito, Hope Cladwell, figlia del CEO di UGC.

È una strana premessa, nata nel 1999 al festival annuale di New York City of weird theatre, Fringe (la capitale di DC è questo mese, e la città di Baltimora è a novembre-vai a vedere l’eccellente teatro strano). Ma, oltre ad essere strano, è anche molto buono. Urinetown ha fatto a Broadway per una corsa di tre anni e più Tony Awards.

Un buon spettacolo nelle mani di Stillpointe ha dimostrato più e più volte di essere una produzione eccezionale. Parte del motivo per cui Urinetown è così delizioso è il modo in cui parodia i tradizionali tropi del teatro musicale, mirando a spettacoli come Les Miserables e West Side Story attraverso una lente in stile Brecht. Il finale dell’atto I è molto “Senti la gente cantare”, completo di una grande bandiera che sventola. Atto II parodia i Jets vs. Squali pre-lotta ” Cool.”Anche se non sei un nerd del teatro musicale, otterrai comunque che Urinetown si sta prendendo gioco di Broadway ad alto budget.

un Altro motivo per cui Stillpointe produzione di Urinetown è così piacevole è la sua eccezionale cast e del team creativo. Ecco quanto è bravo Stillpointe a fare la magia con risorse meno che ideali. Nella serata di apertura, le luci del palco hanno smesso di funzionare dopo il grande numero di apertura, e invece di andare fuori di testa, il direttore artistico Ryan Hasse ha annunciato che la chiesa è “f*!re vecchio, ” e avrebbero ottenere le luci di nuovo presto. Poi, Danielle Robinette-nel personaggio del narratore autoreferenziale Lockstock-ha spiegato che a volte nel teatro comunitario, devi lavorare con quello che hai, come una vecchia chiesa come il tuo teatro e avere attori che interpretano più ruoli e i loro capelli non hanno senso per ogni personaggio che interpretano. Era un’improvvisazione geniale.

Anche nel mare di talento eccezionale di Urinetown, Robinette si distingue. Comanda ogni scena come l’ufficiale di applicazione delle regole Lockstock, che è anche il narratore dello show, spiegando le basi dei musical alla piccola Sally curiosa, interpretata da Caitlin Piena di carineria e sperma perfetti. Questo duo non è solo fantastico sul palco, ma sono anche responsabili della coreografia eccezionale (Rife) e dei capelli e del trucco (Robinette). In qualche modo Rife, insieme a sua sorella, Amanda Rife, hanno reso la coreografia divertente, con brontolii al rallentatore, applausi coro Gospel, e bunny-hopping.

Il design dei capelli e del trucco di Robinette è molto premuroso, così come il costume di Nicholas Staigerwald. I poveri paganti hanno varie acconciature stuzzicate e arruffate e indossano abiti gialli che ricordano l’abbigliamento dell’era della depressione – piccole stampe floreali, calze al ginocchio, abiti da sacco; mentre i ricchi indossano abiti, bottoni e polo in tonalità blu-evocando un sottile simbolismo di urina contro acqua pulita. I due agenti di polizia sono un altro contrasto come cazzuto avviato ragazze pin-up con Marilyn Monroe trucco e parrucche bobbed lucidi.

 Il cast di Urinetown al Stillpointe Theatre. Foto per gentile concessione del Teatro Stillpointe.
Il cast di Urinetown al Stillpointe Theatre. Foto per gentile concessione del Teatro Stillpointe.

La coreografia è così eccezionale in parte perché anche la regia è straordinaria. La regista Grace Anastasiadis, che ha aiutato con la coreografia, si assicura che ci sia narrazione accadendo su ogni centimetro del palco. Ogni attore è impegnato, anche quando non sono al centro di una scena. Il pubblico ha tanto da guardare e tanto da intrattenere grazie alla direzione sfumata e attiva di Anastasiadis. Mentre il primo atto clip lungo ad un ritmo veloce, il secondo atto è in ritardo un po ‘ fino a quando i numeri di gruppo più grandi calci in circa a metà. Ciò potrebbe essere dovuto al caldo opprimente nel weekend di apertura della vecchia chiesa (che Stillpointe ha cercato di aiutare ad alleviare con programmi che raddoppiano come fan della mano, oltre ad avere fan della mano aggiuntivi per i membri del pubblico).

Aggiungendo all’impatto visivo dello spettacolo è l’elegante scenografia di Ryan Hasse con bandiere elettorali a semicerchio d’epoca, cumuli di spazzatura disposti ad arte e lenzuola blu brandelli drappeggiati sul retro della casa, avvolgendo il pubblico in questo mondo colpito dalla siccità. Il lighting design di Adrienne Giesezl lava il palco in tonalità gialle, e le proiezioni di Johnny Rogers funzionano molto bene su tre pareti dello spazio alto soffitto della chiesa. Particolarmente interessanti sono le scene in cui le parole graffiti cast che appaiono in tempo reale sulle pareti, o quando un pezzo di vecchio mattone sembra cadere via per rivelare stelle durante il romantico ” Segui il tuo cuore.”

“Follow Your Heart” mette in mostra anche i protagonisti romantici, Bobby Strong (Brice Guerriere) e Hope Cladwell (Sarah Burton), che hanno alcune armonie di potenza che compensano il pubblico non potendo sentire molto il canto perché tutti gli attori si esibiscono senza microfoni. Guerriere è un protagonista alla pari con gli eroi slapstick di film parodia come “Aereo” o ” Pistola nuda.”La sua espressività diventa più forte solo durante lo spettacolo, e la sua gioia nel interpretare questo personaggio è contagiosa.

Un altro standout è Christopher Kabara, che interpreta il CEO di UGC Caldwell B. Cladwell come un delizioso cattivo bisessuale Daddy Warbucks Disney. Un punto culminante è quando entra nel pubblico a cantare ” Don’t Be a Bunny.”Alto, dai capelli rossi Seth Fallow si apre nel complesso come Tiny Tom con i suoi buffi one-liners e le espressioni salate. L’intero team—protagonisti e attori di supporto, luci, proiezioni, coreografie, regia—brilla su numeri di gruppo come “Corri, Libertà, Corri.”

Sono sicuro che sto citando una frase a Urinetown, quando dico dello show di Stillpointe: “When you gotta go, you gotta go” to a questa fantastica produzione.

Durata: circa 2 ore, con un intervallo di 15 minuti.

Urinetown: The Musical, presentato da Stillpointe Theatre, suona fino al 14 luglio 2018, a Mount Vernon Place United Methodist Church, 10 E. Mount Vernon Place a Baltimora, MD. Per i biglietti, acquistali online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.