Cisti

Gen 2, 2022
admin

Cisti

Quali sono i sintomi delle cisti cutanee?

Le cisti cutanee di solito sono:

  • A crescita lenta
  • Indolore
  • Liscio al tatto quando vengono arrotolati sotto la pelle

Come vengono trattate le cisti cutanee?

Le cisti di solito non causano dolore a meno che non si rompano o si infettano o si infiammano. Alcune cisti scompaiono da sole senza trattamento. Altre cisti potrebbero dover essere drenate. Ciò comporta il piercing della cisti con un oggetto appuntito e il drenaggio. Alcune cisti infiammate possono essere trattate con un’iniezione di farmaci cortisonici per indurlo a ridursi. Le cisti che non rispondono ad altri trattamenti o si ripresentano possono essere rimosse chirurgicamente.

Angioma di ciliegia e la tua pelle

Un angioma di ciliegia è un urto liscio e rosso ciliegia sulla pelle.

Sebbene gli angiomi di ciliegia di solito appaiano sul tronco del corpo, possono verificarsi quasi ovunque. La causa degli angiomi di ciliegia non è nota e le crescite di solito compaiono su persone di età superiore ai 40 anni.

Quali sono i sintomi degli angiomi di ciliegia?

Gli angiomi di ciliegia sono piccole escrescenze rosse brillanti che sono lisce. La dimensione delle escrescenze può variare dalle dimensioni di una capocchia di spillo a circa un quarto di pollice di diametro.

Come viene trattato un angioma di ciliegia?

Nella maggior parte dei casi, gli angiomi di ciliegia non richiedono trattamento. Se sono esteticamente poco attraenti o sono soggetti a sanguinamento, gli angiomi possono essere rimossi con laser o elettrocauterizzazione — il processo di combustione o distruzione del tessuto mediante l’uso di una piccola sonda con una corrente elettrica che lo attraversa. La rimozione può causare cicatrici.

Dermatofibromi e pelle

I dermatofibromi sono innocui escrescenze cutanee rotonde, rosso-brunastre che si trovano più comunemente sulle braccia e sulle gambe. Dermatofibromas contiene tessuto cicatriziale e si sentono come grumi duri nella pelle.

La causa dei dermatofibromi non è nota.

Quali sono i sintomi dei dermatofibromi?

I sintomi dei dermatofibromi includono:

  • Una crescita rossa, marrone o viola che può cambiare i colori nel tempo
  • Una crescita piccola come un pellet BB
  • Tenerezza, dolore e prurito; tuttavia, le crescite possono anche essere indolori
  • Una fossetta che appare quando la crescita viene pizzicata

Come vengono trattati i dermatofibromi?

Nella maggior parte dei casi, non è necessario trattare i dermatofibromi. Tuttavia, le crescite possono essere rimosse chirurgicamente o possono essere appiattite congelando con azoto liquido.

Le cisti epidermoidi e la tua pelle

Le cisti epidermoidi, chiamate anche cisti sebacee, sono cisti cutanee benigne (non cancerose) formate da ghiandole oleose bloccate nella pelle. Più comunemente, le cisti epidermoidi si trovano sui genitali, sul petto e sulla schiena; ma possono anche verificarsi in altre aree della pelle.

Quali sono i sintomi delle cisti epidermoidi?

In generale, le cisti epidermoidi hanno un aspetto rotondo. Una porzione scura della cisti è visibile sulla pelle. Se le cisti si infettano, diventeranno rosse e tenere. Quando le cisti sono schiacciate, possono produrre una scarica bianca di formaggio.

Come vengono trattate le cisti epidermoidi?

Il trattamento efficace delle cisti epidermoidi richiede che il sacco della cisti sia completamente rimosso. Se la cisti viene schiacciata e lo scarico viene forzato senza rimuovere il sacco, la cisti tornerà. Di solito, un medico sarà in grado di rimuovere la cisti facendo solo una piccola incisione nella pelle. Gli antibiotici possono essere prescritti per trattare le cisti infette.

Follicolite e la pelle

La follicolite è un’infiammazione dei follicoli piliferi. Può essere causato da un’infezione nei follicoli piliferi, da irritazione chimica o da irritazione fisica (ad esempio, rasatura o attrito dagli indumenti). I siti tipici del corpo che sono coinvolti nella follicolite includono il viso, le cosce e il cuoio capelluto.

La follicolite è più comune nelle persone che hanno il diabete mellito. Inoltre è più comune nelle persone che sono obese o hanno compromesso il sistema immunitario.

Quali sono i sintomi della follicolite?

La lesione principale nella follicolite è una papula o pustola con un pelo centrale. L’albero dei capelli nel mezzo della lesione potrebbe non essere visto.

Altri segni e sintomi includono:

  • Più brufoli rossi e/o pustole sulle aree del corpo portanti i capelli
  • Prurito della pelle

Come viene trattata la follicolite?

Antibiotici topici, antibiotici orali o farmaci antifungini possono essere usati per trattare le infezioni associate alla follicolite, a seconda della causa sottostante. Il trattamento comporta anche la prevenzione di ulteriori danni ai follicoli piliferi. I passaggi che possono aiutare a raggiungere questo obiettivo includono:

  • Ridurre al minimo l’attrito da indumenti
  • Non radersi nella zona interessata, se possibile. Se la rasatura è necessaria, utilizzare una nuova lama di rasoio pulita o un rasoio elettrico ogni volta.
  • Mantenere l’area pulita

Cheratoacantoma e la pelle

Un cheratoancantoma si verifica quando le cellule in un follicolo pilifero non crescono normalmente. La crescita a quanto pare è innescato da una lesione cutanea minore in una zona che in precedenza aveva subito danni del sole. La radiazione ultravioletta dall’esposizione al sole è il più grande fattore di rischio nei cheratoacantomi.

Un cheratoacantoma di solito apparirà sulla pelle danneggiata dal sole come una crescita spessa che ha una spina centrale incrostata.

I cheratoacantomi compaiono più spesso nelle persone di età superiore ai 60 anni e sono considerati un cancro della pelle di basso grado.

Quali sono i sintomi di un cheratoacantoma?

I cheratoacantomi sono in rapida crescita, dossi rossi a forma di cupola con crateri centrali. Alcuni cheratoacantomi possono crescere fino a dimensioni estremamente grandi, occasionalmente da 1 a 3 pollici di diametro.

Come vengono trattati i cheratoacantomi?

I cheratoacantomi possono essere rimossi da:

  • la Crioterapia (congelamento la crescita con azoto liquido)
  • Curettage (raschiamento e bruciare la crescita)
  • rimozione Chirurgica
  • Iniezione di un farmaco per il cancro direttamente nella lesione

Cheratosi Pilaris e la Vostra Pelle

Cheratosi pilaris (comunemente chiamato FF) viene visualizzato come “pelle di pollo protuberanze sulla pelle. Questi dossi di solito appaiono sulla parte superiore delle braccia e delle cosce. Possono anche apparire sulle guance, sulla schiena e sui glutei. Cheratosi pilaris, mentre poco attraente, è innocuo.

Quali sono i sintomi della cheratosi Pilaris?

Questo disturbo appare come piccoli urti ruvidi. I dossi sono solitamente bianchi o rossi, ma non pruriscono o fanno male. Cheratosi pilaris è di solito peggio durante i mesi invernali o altri momenti di bassa umidità quando la pelle diventa secca. Può anche peggiorare durante la gravidanza o dopo il parto.

Come viene trattata la cheratosi Pilaris?

Anche se la condizione può rimanere per anni, migliora gradualmente prima dei 30 anni nella maggior parte dei casi. Il trattamento di cheratosi pilaris non è medicalmente necessario; ma, gli individui con questa circostanza possono desiderare cercare il trattamento per le ragioni cosmetiche.

Il trattamento iniziale della cheratosi pilaris dovrebbe essere idratante intensivo. Una crema come AmLactin o LadHydrin può essere applicata dopo il bagno e poi riapplicata più volte al giorno. Altri trattamenti possono includere:

  • creme Medicati contenenti urea (Carmol-20) o alfa-idrossi acidi (Aqua Glicolico, Lacticare) applicato due volte al giorno
  • Sforzi per scollegare i pori facendo lunghe, caldo ammollo vasca da bagno e poi strofinando esfoliante e le aree con una grossa spugna o spazzola rigida

Lipomi e la Vostra Pelle

Lipomi sono sottocutaneo tumori dei tessuti molli o noduli che di solito sono a crescita lenta e sono innocui. Hanno una consistenza morbida e gommosa. I lipomi tendono a formarsi sul tronco, sulle spalle, sul collo, ma possono apparire altrove sul corpo.

Quali sono i sintomi dei lipomi?

I lipomi possono apparire come noduli solitari o in gruppi. La maggior parte dei lipomi ha un diametro inferiore a 5 cm e non ha sintomi, ma può causare dolore quando comprime i nervi.

Come vengono trattati i lipomi?

I lipomi non vengono rimossi a meno che non vi sia una preoccupazione estetica, una compressione delle strutture circostanti o una diagnosi incerta. I lipomi generalmente non si infiltrano nel tessuto circostante in modo che possano essere rimossi facilmente per escissione.

Un’alternativa all’escissione standard è quella di spremere manualmente il lipoma attraverso una piccola incisione. Questa tecnica è utile in aree con derma sottile, come il viso e le estremità. La lipectomia assistita dalla liposuzione può anche essere utilizzata per rimuovere grandi lipomi con cicatrici minime.

Neurofibromi e pelle

I neurofibromi sono escrescenze morbide e carnose che si verificano sopra o sotto la pelle, a volte anche in profondità all’interno del corpo. Questi sono tumori innocui; tuttavia, possono diventare maligni o cancerosi in rari casi.

Quali sono i sintomi dei neurofibromi?

I sintomi dei neurofibromi possono variare, a seconda delle posizioni e delle dimensioni dei tumori. I sintomi possono includere:

  • Un indolore, a crescita lenta massa
  • dolore Occasionale
  • Elettrico-come “shock” quando l’area interessata è toccato
  • problemi Neurologici se il tumore coinvolge un importante motoria o sensoriale del nervo o nervo è compresso tra il tumore e di una struttura rigida

Come Sono i Neurofibromi Trattati?

Se il tumore non causa alcun sintomo, non è necessario alcun trattamento. Tuttavia, i medici possono scegliere di rimuovere chirurgicamente il neurofibroma se sta interessando un nervo principale. Nella maggior parte dei casi, i neurofibromi vengono trattati con successo e non si ripetono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.